Archivio: Appuntamenti

Oggi i cent'anni di Marshall McLuhan, De Kerckhove: "In Rete essenziale la trasparenza "

Il valore dell'economia di Internet è di 31 miliardi di euro, raddoppierà entro il 2015

Oggi ricorre il centenario della nascita del massmediologo Marshall McLuhan, che negli anni ‘60 aveva già previsto la rivoluzione digitale dei nostri tempi.

Per l'occasione questa mattina nel corso della conferenza intitolata «McLuhan: tracce del futuro. The future of the future is the present», organizzata dell’Osservatorio TuttiMedia - Media Duemila dell’università Sapienza di Roma è intervenuto Derrick de Kerckhove, il massmediologo canadese che ha diretto il McLuhan Program in Culture & Technology a Toronto e oggi in Italia è direttore scientifico della rivista Media Duemila:

“Le potenzialità della Rete sono infinite - ha dichiarato de Kerckhove - e la trasparenza, con la massima circolazione possibile delle informazioni, deve esserne una caratteristica essenziale. Dopo l’era del petrolio il futuro dell’economia si baserà sulla velocità di Internet - continua il direttore scientifico di Media Duemila - ed è per questo che i governi si mobilitano, per trovare un accordo globale. È necessario - sottolinea ancora de Kerckhove - che una volta decise le regole fondamentali, una sorta di carta di navigazione e di accesso alla Rete, si organizzi un consorzio internazionale che nei fatti già esiste, ma che deve avere però un riconoscimento formale affinché il mondo interconnesso diventi un capitolo fondamentale della politica dei governi locali”.

 


Continua a leggere »


Così l'ebook cambia l'economia

Appuntamenti il libro di domani, il futuro della scrittura: tre giorni di incontri alla Villa Reale. Costi, diritti, biblioteche digitali: a Monza il forum mondiale dell'Unesco

 

di CRISTINA TAGLIETTI

 

Che oggetto sarà il libro del futuro? Che cosa ci troveremo tra le mani quando leggeremo, e che cosa sarà, domani, la scrittura? Rispondere adesso a queste domande è molto difficile, lo scenario è ancora nebuloso, ma che siamo a una svolta epocale è ormai evidente per tutti. A questi interrogativi è dedicato il secondo forum dell'Unesco sulla cultura e le industrie culturali che si svolgerà alla Villa Reale di Monza dal 6 all'8 giugno e riunirà 200 partecipanti provenienti da tutto il mondo: autori, scienziati, editori, bibliotecari, sociologi, blogger, ricercatori, oltre a politici e rappresentanti dell'economia, tra cui lo scrittore cileno Antonio Skàrmeta, il direttore della Fiera del libro di Francoforte Jiirgen Boos, lo storico Robert Darnton, motore del progetto Dpla (Digital Public Library of America), il direttore generale di Mondadori Libri Trade Riccardo Cavallero, il linguista di Berkeley Geoffrey Nunberg, il presidente della Bibliothèque Nationale de France Bruno Racine.

 


Continua a leggere »


EDITORIA DIGITALE: RIMINI, SCALDA I MOTORI 1^ “EBOOK LAB ITALIA”

Prendera’ il via giovedi’ a Rimini la prima edizione di Ebook Lab Italia, evento che mette a confronto, per la prima volta nel nostro Paese, i protagonisti internazionali dell’editoria digitale. A Rimini Fiera interverranno i nomi chiave del mondo dei produttori di hardware: da Michael Dahan (Booken) e Antonio Bosio (Samsung Italia) ad Alessandro Salsi (Asus).

 

Protagonisti dell’editoria come Ricky Cavallero (Mondadori), Matteo Ulrico (Hoepli), Cristina Mussinelli (AIE) e Davide Schmid (Telecom Italia). La grande distribuzione con Mauro Motta (MediaWorld), Mauro Zerbini (Ibs.it) e Ferdinando Mantovani (LaFeltrinelli.it). E ancora personalita’ geniali che hanno segnato profondamente il settore, come: Leonardo Chiariglione (cedeo), Max Whitby (Touch Press) e Sanford Forte (Flat World Knowledge).

 


Continua a leggere »


EDITORIA: FILIERA CARTA, SETTORE DA 36,3 MILIARDI DI FATTURATO

IL 22 LO STUDIO ANNUALE E LE STRATEGIE DI INTERVENTO

 

Sarà presentato a Roma, il prossimo 22 febbraio, nella sede della Fieg di via Piemonte 64, alle ore 12,15, uno studio sulla situazione economica e produttiva della Filiera della Carta, Editoria, Stampa e Trasformazione.

 

Obiettivo dei promotori, delineare gli interventi di politica industriale necessari per far tornare a crescere - e quindi superare la crisi in cui versano - un insieme di comparti produttivi che rivestono un ruolo fondamentale all’interno del sistema economico per livelli occupazionali e capacità di generare investimenti: 36,3 miliardi di euro di fatturato, 230 mila addetti diretti e oltre 560mila se si considera l’indotto, 8,6 miliardi di esportazioni.

 

Questi alcuni numeri tra i più significativi di una realtà industriale molto importante per il sistema paese. Lo studio, curato da Alessandro Nova, ordinario di amministrazione, finanza e controllo dell’Università Bocconi, é stato commissionato dalle sette organizzazioni industriali che compongono la Filiera: Acimga, Anes, Argi, Asig, Assocarta, Assografici e Fieg.

 


Continua a leggere »


« Notizie meno recenti